scarpe da sposaSe c’è un settore che ha resistito fortemente alla crisi di questi ultimi anni è la moda italiana. Essa rappresenta un pilastro fondamentale per il turismo internazionale, insieme all’arte, alla gastronomia, alla musica. Fare shopping nel nostro paese vuol dire concedersi un momento di break e di divertimento, scegliendo prodotti che appartengono alla tradizione locale o che vengono creati a mano, seguendo i più alti standard qualitativi. Quando le due caratteristiche si incontrano in un’azienda che lavora scegliendo materie prime di alta qualità, ecco che il prodotto diventa eccelso. Nello specifico, le scarpe made in Italy da donna o da uomo, rappresentano una vera e propria eccellenza artigianale. E non solo in Italia.

Qualche numero sul settore calzaturiero Made in Italy

Sempre più aperti e pronti alle nuove tecnologie e all’avanzamento dell’e-commerce, i brand del calzaturiero stanno trovando il modo di raccontare la bellezza del lavoro che vi è dietro le scarpe made in Italy ai nuovi consumatori stranieri. E pian piano i risultati emergono.

Leggi tutto »

Letto: 669 | Categoria: Moda

Vista-di-pitiglianoSe state pensando di trascorrere un weekend fuori dal caos cittadino, immersi nella natura e nella storia, vi suggeriamo Pitigliano, un borgo medievale nella provincia di Grosseto, in Toscana. Conosciuto anche come piccola Gerusalemme per la presenza storica di una comunità ebraica da sempre integrata nel contesto sociale, questo comune, seppur visitabile anche in una sola giornata, offre tante attrazioni al turista.

Per questo, alloggiare in un b&b a Pitigliano, in campagna nel sud della Toscana rappresenta un’ottima soluzione per garantire alla vostra mini vacanza cultura, relax, bellezza e accoglienza davvero unici, godendo allo stesso tempo di panorami bucolici toscani meno conosciuti ma tali da togliere il fiato.

La Maremma: una zona inesplorata di bellezza ancestrale, con i suoi Borghi del Tufo

La cittadina di Pitigliano, situata a sud della Toscana, è assai ricca di storia: attraversando il ponte ad’arco o l’antica porta con lo stemma Orsini si giunge nel centro dell’antico borgo, dov’è possibile vedere la Fortezza e il Palazzo Orsini, la Fontana delle sette cannelle, Piazza della Repubblica.

Il centro è caratterizzato da numerosi vicoli ricchi di particolari, come il Ghetto ebraico, ma anche la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo in Piazza San Gregorio VII, la chiesta di Santa Maria e San Rocco tra via Zuccarelli e Via Generale Orsini.
Leggi tutto »

Letto: 515 | Categoria: Viaggi

corso-di-cucina-toscanaSe state pensando di trascorrere una vacanza alternativa, alla scoperta di posti e tradizioni nuove in Italia, perché non organizzare un tour nella regione di Dante Alighieri e Leonardo da Vinci…magariun tour enogastronomico, iniziando con un tradizionale corso di cucina in toscana? Nella regione per eccellenza dei poeti, degli artisti e del verde, il vino, la cultura enologica e del buon cibo rappresentano una ricchezza a tutti gli effetti.

Iniziamo subito dal quid…. Perché un corso di cucina in Toscana?

In Toscana la cultura si respira nell’aria: la senti girando per le stradine dei paesi medievali che ancora dominano le valli, la avverti quando visiti le botteghe degli artigiani che si affacciano sulle vie con il loro fascino classico, la avverti perfino nelle ville padronali che sono disseminate nelle campagne e nelle cantine che custodiscono il segreto di alcuni fra i vini più pregiati del mondo.

Uno dei collanti che uniscono la modernità all’atmosfera antica che si respira in una delle zone più belle d’Italia è senza dubbio costituito da fattori enogastronomici: qui la cucina locale non è intesa come semplice tradizione, ma come il perfezionamento di un’arte che si sviluppa nei secoli… con qualche piccolo segreto.

Scegliere un corso di cucina in Toscana, quindi, significa avvicinarsi alla cultura locale “di pancia”, con uno dei metodi che da sempre funziona maggiormente per permettere ai turisti di immergersi nell’atmosfera, nei sapori e negli odori di una terra, e in misura tanto maggiore se si parla di qualcosa che, in Toscana, viene vissuto come un estremo momento di socializzazione e allo stesso tempo come ricerca del sapore originale di ogni piatto e, ancor di più, di ogni ingrediente.

Leggi tutto »

Letto: 508 | Categoria: Viaggi

campo-da-calcioTorna l’appuntamento con il campionato di calcio di Serie A. Tutto è pronto per le gare di ritorno di sabato 16 e domenica 17 gennaio e le scommesse sportive di Iziplay.

Dopo la vittoria con il Frosinone, il Napoli è campione d’inverno, mentre l’Inter è stata fermata dal Sassuolo. La Juve continua a brillare, uscita vincitrice dallo scontro con la Sampdoria. Parallelamente, la Roma è tornata nelle mani di Luciano Spalletti, dopo l’esonero di Garcia.

La ventesima giornata inizia con Atalanta – Inter, alle ore 15 di sabato. Reja metterà in campo Diamanti per dare una scossa alla squadra, mentre Mancini, reduce dalla sconfitta con il Sassuolo, tenterà il tutto per tutto per riconquistare velocemente la vetta. Secondo Iziplay, il risultato più prevedibile è il pareggio a 3,30, o l’under a 1,60.

Alle 18 il Torino ospita in casa il Frosinone. Il Toro è in un momento di crisi, se così si può dire, con tre sconfitte di fila e un pareggio negli ultimi 4 match. Ventura ha chiesto ai tifosi di essere fiduciosi e di sostenere la squadra dopo gli ultimi risultati e il caso Quagliarella, mentre il presidente Cairo ha riconvocato Immobile, capocannoniere in maglia granata nella stagione 2013/2014. Le scommesse sportive sembrano comunque a favore del Toro, visto che il Frosinone, fuori casa, non incassa buoni risultati. Dunque, puntare sull’1 a 1,30 o sull’over a 1,72 potrebbe essere una giusta soluzione.

La giornata di sabato si conclude con il big match Napoli – Sassuolo. I partenopei sono pronti a confermare il primato e dal suo canto il Sassuolo, rinvigorito dopo la vittoria contro l’Inter, non intende fermare la sua marcia. Con due squadre così determinate è difficile prevedere un risultato preciso. Iziplay suggerisce l’over a 1,50.

Leggi tutto »

Letto: 625 | Categoria: Giochi