campo-da-calcioTorna l’appuntamento con il campionato di calcio di Serie A. Tutto è pronto per le gare di ritorno di sabato 16 e domenica 17 gennaio e le scommesse sportive di Iziplay.

Dopo la vittoria con il Frosinone, il Napoli è campione d’inverno, mentre l’Inter è stata fermata dal Sassuolo. La Juve continua a brillare, uscita vincitrice dallo scontro con la Sampdoria. Parallelamente, la Roma è tornata nelle mani di Luciano Spalletti, dopo l’esonero di Garcia.

La ventesima giornata inizia con Atalanta – Inter, alle ore 15 di sabato. Reja metterà in campo Diamanti per dare una scossa alla squadra, mentre Mancini, reduce dalla sconfitta con il Sassuolo, tenterà il tutto per tutto per riconquistare velocemente la vetta. Secondo Iziplay, il risultato più prevedibile è il pareggio a 3,30, o l’under a 1,60.

Alle 18 il Torino ospita in casa il Frosinone. Il Toro è in un momento di crisi, se così si può dire, con tre sconfitte di fila e un pareggio negli ultimi 4 match. Ventura ha chiesto ai tifosi di essere fiduciosi e di sostenere la squadra dopo gli ultimi risultati e il caso Quagliarella, mentre il presidente Cairo ha riconvocato Immobile, capocannoniere in maglia granata nella stagione 2013/2014. Le scommesse sportive sembrano comunque a favore del Toro, visto che il Frosinone, fuori casa, non incassa buoni risultati. Dunque, puntare sull’1 a 1,30 o sull’over a 1,72 potrebbe essere una giusta soluzione.

La giornata di sabato si conclude con il big match Napoli – Sassuolo. I partenopei sono pronti a confermare il primato e dal suo canto il Sassuolo, rinvigorito dopo la vittoria contro l’Inter, non intende fermare la sua marcia. Con due squadre così determinate è difficile prevedere un risultato preciso. Iziplay suggerisce l’over a 1,50.

Leggi tutto »

Letto: 625 | Categoria: Giochi

La Serie A è la massima divisione del campionato italiano di calcio, quello che un tempo era definito come “il campionato più bello del mondo”. A causa della crisi che ha colpito le società di calcio, e soprattutto a causa della scarsa lungimiranza mostrata dai presidenti di questa o di quell’altra compagine calcistica, oggi il campionato italiano ha  perso  il suo appeal per i grandi campioni. Ad ogni modo, molti esperti nostrani sono tuttora convinti che la Serie A vanti ancora una caratteristica rara rispetto alle sorelle blasonate Liga spagnola, Bundesliga tedesca e Premier Leaegue inglese, ossia l’imprevedibilità dei risultati. In tema di scommesse di serie A gli opinionisti di calcio sono concordi che il massimo campionato italiano abbia mantenuto un maggiore equilibrio tra le squadre partecipanti. L’equilibrio non è da intendere tanto sulla posizione in classifica sulla lunga distanza, bensì sulle probabilità di un risultato a sorpresa nelle partite dall’esito più scontato.

È questo uno dei principali motivi per cui le scommesse Serie A riscuotono un tale successo. La Juventus già vincitrice dello scudetto che ha battuto 6-0 all’andata il Pescara (oggi ultimo in classifica e già virtualmente retrocesso), e al ritorno ha strappato un sofferto 2-1 ha dimostrato ampiamente di essere la squadra più forte, offrendo agli scommettitori una buona garanzia di veder remunerate le cifre scommesse in favore della sua vittoria. Ma cosa dire invece delle squadre impegnate nella lotta per un posto in Champions? Nell’arco dell’anno squadre come Inter, Roma e Fiorentina hanno incontrato diversi cali di forma, senza considerare l’inizio stentato del Milan, poi ripresosi nel girone di ritorno. Lo stesso Napoli, che pure ha dimostrato più costanza rispetto alle direte antagoniste, si è smarrito (anche quest’anno clamorosamente) a Verona contro il Chievo.

Insomma nel mondo delle scommesse della Serie A c’è speranza anche per chi ha il coraggio o la follia di osare, di tentare la sorte, di crederci. E non si tratta solo di indovinare un pronostico, perché indovinare la scommessa giusta (dove giusta sta appunto per insolita, strana, inattesa), puntando su un risultato meno probabile, permette di guadagnare cifre davvero interessanti.

Letto: 1.002 | Categoria: Giochi