C’è chi crede alla fortuna e chi no, o chi, più semplicemente, la tenta ogni tanto sperando che prima o poi arrivi. La speranza è l’ultima a morire o almeno così cita il detto. E così è stato per “Cloe”, giovane impiegata che, giovedì 30 aprile, alle ore 12.15 ha vinto 4000 euro al mese per 20 anni, oltre a 100 mila euro diretti, presso il punto vendita Sisal Tabacchi Bar Monza a Lissone (MB). Come? Con Win For Life Grattaceli! Cloe preferisce rimanere nell’anonimato, ma in fondo la sua storia potrebbe essere quella di chiunque altro.

La donna ha raccontato che in quello stesso giorno ha giocato, come fa solitamente, 4 numeri a caso e 1 solo di cui è affezionata; terminato il pranzo, scopre di aver vinto. Lì per lì, anche un po’ incredula, prova a mantenere la calma, ma le bastano un paio di ore e le emozioni la sovrastano. Cloe inizia a pensare ai suoi progetti e al suo sogno più grande: viaggiare, alla scoperta di luoghi d’Italia che non ha mai potuto visitare. Senza avvisare i suoi genitori parte, con la convizione di avere 90 giorni di tempo per riscuotere la vincita. In realtà si sbaglia. Quando infatti torna dal viaggio, voci di corridoio e rumors mediatici le rivelano che ha solo poche ore per ritirare i soldi e realizzare i suoi desideri: secondo il regolamento solo 60 giorni.

Fortunatamente Cloe torna in tempo per ritirare la sua vincita.“Sono certa che saranno gli altri a trovare me, come in fondo, è già successo questa volta. Grazie a tutti.” commenta la vincitrice, a cui la fortuna ha bussato ben due volte: potrà viaggiare e aiutare il prossimo, come ha sempre voluto fare.

Letto: 1.602 | Categoria: Giochi

E’ partito lo scorso 1 ottobre ma durerà fino al prossimo 12 dicembre il concorso a premi Vogue’s Game frutto della collaborazione tra Sisal e Vogue Italia. Vogue’s Game powered by Win for Life di Sisal è un’app Facebook sulla moda che mette alla prova con un divertente gioco a quiz le tue conoscenze sul mondo della moda, ma anche del cinema, del costume, della società. Cinque domande a cui rispondere nel minor tempo possibile, questa la sfida che ti attende e la possibilità, però, di poter provare e riprovare fino a 10 volte al giorno per migliorare la tua posizione in classifica. Partecipare al gioco è semplice e gratuito: basta collegarsi alla pagina Facebook di Win for Life o anche a quella di Vogue Italia, accedere al gioco dalla tab della fanpage, registrarsi con il proprio profilo ed iniziare la sfida!

Shopping, Educational o Creation? Ogni giocatore dovrà scegliere la categoria con la quale confrontarsi ed iniziare a scalare le classifiche di gioco. Ad ogni categoria, infatti, corrisponde una graduatoria finale che decreterà i nomi dei vincitori. Ed è qui che il gioco a quiz diventa concorso a premi mettendo in palio ricche vincite e premi differenti per ciascuna categoria.

Per i tre vincitori della categoria Shopping, infatti, pronto un assegno da 2.500 euro ciascuno per fare spese folli nelle boutique di Roma, Milano e Firenze affiancati da un personal shopper di Vogue Italia; per i tre vincitori della categoria Education ad attenderli tre borse di studio del valore di ben 5mila euro da poter investire in corsi post-diploma o in master universitari per la propria formazione professionale; per i più creativi, invece, per coloro che hanno scelto e vinto nella sezione Creation, un’occasione unica: un voucher del valore di 10mila euro ciascuno per cercare di dare un’accelerata decisiva ai propri progetti di vita. E per i non vincitori? I premi non finiscono qui e a tutti i giocatori del Vogue’s Game la possibilità di partecipare all’estrazione di 150 abbonamenti annuali della rivista Vogue messi in palio da Vogue Italia.

Letto: 1.145 | Categoria: Giochi

Si è presentato presso l’Ufficio Premi Sisal di Milano il fortunato vincitore della 385esima rendita Win for Life di Sisal. Con una schedina da 2€ giocata presso il bar ricevitoria “Sottopoggio” a Guamo, frazione del comune di Capannoli in provincia di Lucca. La sua storia è singolare, non fosse altro perché racchiude tanta umanità, unita alla generosità e attenzione dell’amico ricevitore, a conferma che la gioia di una vincita è contagiosa e sempre positiva.

Il vincitore, un pensionato, sposato, 2 figli e tanti nipoti, era ancora incredulo e molto emozionato. Le lacrime agli occhi per la gioia. Si, perché con Win for Life la vita migliora, per sempre. Serenità, piccoli progetti che finalmente si realizzeranno e saranno portati a termine, dopo una vita spesa a lavorare duramente, per la serenità dei propri figli.

E’ difficile pensare che la fortuna arrivi semplicemente così, una domenica mattina, in una delle solite giornate impegnate a curare i nipoti, a ultimare la spesa indicata dalla lista della moglie e perché no, in cui ritagliarsi il momento per fare quattro chiacchiere con gli amici. Quegli amici, tra i quali il ricevitore, Endro Luchi che davvero gli hanno voluto bene, con i quali si è instaurato un rapporto familiare e di amicizia vera. Erano le 11.07 quando ha giocato una schedina Win for Life e alle 11.10 è avvenuta l’estrazione (che ricordiamo essere come da regolamento Win for Life ogni 5 minuti). Nonno Antonio (nome inventato) gioca sempre gli stessi numeri con le stesse due schedine Win for Life Grattacieli sia il sabato che la domenica; una per lui e l’altra per la moglie: un’innocente abitudine, confidando nella sorte. E poi la ricevuta resta nel portafoglio fino al sabato successivo quando fa controllare la vincita dal suo amico ricevitore e ritenta la fortuna. Ma il 2 giugno è stato diverso. La “stranezza” di domenica scorsa, infatti, degna di memoria è stata proprio questa. Antonio, che normalmente raggiunge la ricevitoria verso le 9.00 per fare colazione, questa volta è in ritardo, i nipotini lo hanno trattenuto a giocare e si sono svegliati tardi. Riceve la telefonata dall’amico Edro verso le 16.00, che con grande emozione lo informa dell’avvenuta vincita, dopo avere controllato la sequenza oraria. E il resto della storia è ancora da scrivere.

Cosa farà della rendita? Finalmente finirà di ristrutturare casa e poi, forse, comprerà un regalo per i nipoti per la promozione scolastica mentre alla moglie ci penserà, forse un viaggio per i loro 50 anni di matrimonio che celebreranno fra un paio d’anni. Facile sperare di vincere, ma quando accade veramente l’emozione è incontenibile e, soprattutto, una gioia prolungata per 20 anni!

Win for life è un gioco a premi di Sisal, azienda italiana che dal 1946 si occupa di giochi a pronostico. Amministratore delegato dell’azienda è il manager salernitano Emilio Petrone – Sisal

Letto: 1.778 | Categoria: Giochi