La febbre del Texas Hold’em é esplosa negli ultimi anni. Il passatempo ufficiale degli americani del Texas é diventato in breve tempo un fenomeno di costume e, anche in Italia ha raggiunto una notevole fama e popolarità tra gli appassionati di poker.

Non è un caso, infatti, che data la grande diffusione che il poker versione Texas Holdem ha avuto negli ultimi anni, gli appuntamenti per i professionisti si siano moltiplicati, ed oggi sono rare le competizioni mondiali o comunque internazionali dove non esista almeno un tavolo per il Texas Hold’em.

Ma come è possibile che una versione di un gioco possa alla fine scalzare il gioco vero e proprio? Il Texas Holdem, in Italia anche detto gioco della Texana, risulta essere la versione del poker più giocata al mondo perchè molto facile da imparare e capace di offrire notevoli opportunità di divertimento e di guadagno per i giocatori.

La regola di base è che ogni giocatore riceve due carte (invece delle cinque del poker) che insieme alle cinque carte girate dal dealer nelle fasi di gioco (flop, turn, river), vanno a formare il punto finale. Una parte del divertimento parte proprio da quello, nella possibilità per un giocatore di poter formare con le sette carte (due più cinque) punti elevati, o di accaparrarsi il piatto anche senza alcun punto considerevole. Il divertimento è nell’imprevedibilità del gioco, quindi, ma anche nella bravura del giocatore di costruirsi una certa “credibilità di mano” e comandare egli stesso il gioco.

Per quanto riguarda, invece, l’appeal economico, per il Texas Holdem esistono tre diverse varianti di gioco: la Limit dove le puntate devono essere uguali alla puntata iniziale, la versione Pot Limit dove il rilancio massimo corrisponde al valore del piatto e la versione No Limit, la preferita dai giocatori di Texana, nella quale il limite della puntata é determinato solo dalla disponibilità economica dei giocatori al tavolo.

Letto: 1.694 | Categoria: Giochi

Fino a 405€ di bonus poker è questa l’ultima impedibile promozione di benvenuto che Sisal Poker offre ai suoi nuovi giocatori. E d’altronde la scelta tra questa o quella piattaforma di gioco online passa, oltre che dalla garanzia e dall’affidabilità del player (la presenza del timbro dell’AAMS in questo senso fa fede), anche dalle offerte e dalle promo che vengono messe sul piatto per i clienti.

I bonus poker, così come quelli bingo, i bonus casinò o scommesse, solitamente vengono accreditati alla registrazione del nuovo account giocatore ed entro le 24 ore dal primo deposito effettuato.

Il bonus previsto dalle promozioni è in realtà quasi sempre un duplice bonus, in quanto se da un lato prevede una somma uguale per la registrazione del giocatore (5 o 10€), dall’altro prevede un importo bonus diverso a secondo del versamento effettuato. E’ su questa parte di bonus che il giocatore riceve il 100% dell’importo versato (esempio 20,50,100€…) fino ad un massimo rimborsabile indicato dalla promozione stessa. Nel caso del welcome bonus di Sisal, quindi, potremo avere un totale di 405€ di bonus poker così suddiviso: 5€ nell’immediato come somma base di promozione e fino a un massimo di 400€ per l’importo depositato successivamente sul conto.

Solitamente per utilizzare queste promozioni di benvenuto è necessario inserire un codice identificativo del bonus al momento della registrazione dell’account di gioco, e quel codice è di solito reperibile sul sito di riferimento del player prescelto. Sarà cura del giocatore verificare qual è il codice esatto e controllarne l’effettivo inserimento nel modulo di registrazione. Il caricamento del codice di benvenuto, infatti, non avviene quasi mai in maniera automatica e, pertanto, saltare uno di questi due passaggi, potrebbe dire perdere la promozione di benvenuto e, con essa, i vantaggi previsti.

Letto: 2.295 | Categoria: Giochi

Il campionato di Serie A è appena terminato, e anche gli scommettitori esperti di questa competizione possono tirare le somme sulla propria stagione. Se la vittoria dello scudetto da parte della Juventus appariva molto probabile già prima dell’inizio del campionato, chi avrebbe mai scommesso sulla retrocessione di una squadra come il Palermo?

Le partite di calcio, così come molti altri eventi sportivi sui quali è possibile scommettere, possono avere esiti davvero imprevisti. Indovinare il risultato di uno o più eventi, specialmente alla lunga, non è affatto facile, per cui i più bravi (o fortunati) devono essere sicuri di ottenere il massimo dalle loro vincite. Per fare questo, una delle valutazioni da fare riguarda le quote scommesse calcio, ossia quel moltiplicatore totale di puntata che, in caso di vincita, è in grado di regalarvi inattesi guadagni.

Se giocate online, probabilmente avrete già notato che le quote sulle scommesse di calcio variano da sito a sito, per cui, una volta deciso su quale risultato puntare, è opportuno verificare le quote migliori e più remunerative tra quelle messe a vostra disposizione. Naturalmente, non c’è da aspettarsi chissà quale differenza, dal momento che i quotisti dei diversi siti, veri e propri esperti di probabilità, affidano i loro calcoli alle stesse statistiche; tuttavia scarti di qualche punto possono rappresentare, specie all’interno di sistemi o di scommesse multiple, un discreto margine di guadagno in più.

Dal momento che, data la recente crescita del volume delle scommesse online, è cresciuta anche la concorrenza tra i vari siti, molti hanno iniziato a puntare, oltre che sui bonus di scommesse sulle giocate online, anche su quote più alte e quindi più remunerative per i propri utenti. Non a caso, una pratica diffusa tra i vari “professionisti della scommessa”, è quella di controllare, dopo aver deciso su quale evento puntare, le quote delle scommesse calcio più remunerative tra quelle offerte dai vari siti. Una volta essersi assunti il rischio di non vincere, perché non scegliere almeno di guadagnare di più in caso di vittoria?

Letto: 2.150 | Categoria: Giochi

La Serie A è la massima divisione del campionato italiano di calcio, quello che un tempo era definito come “il campionato più bello del mondo”. A causa della crisi che ha colpito le società di calcio, e soprattutto a causa della scarsa lungimiranza mostrata dai presidenti di questa o di quell’altra compagine calcistica, oggi il campionato italiano ha  perso  il suo appeal per i grandi campioni. Ad ogni modo, molti esperti nostrani sono tuttora convinti che la Serie A vanti ancora una caratteristica rara rispetto alle sorelle blasonate Liga spagnola, Bundesliga tedesca e Premier Leaegue inglese, ossia l’imprevedibilità dei risultati. In tema di scommesse di serie A gli opinionisti di calcio sono concordi che il massimo campionato italiano abbia mantenuto un maggiore equilibrio tra le squadre partecipanti. L’equilibrio non è da intendere tanto sulla posizione in classifica sulla lunga distanza, bensì sulle probabilità di un risultato a sorpresa nelle partite dall’esito più scontato.

È questo uno dei principali motivi per cui le scommesse Serie A riscuotono un tale successo. La Juventus già vincitrice dello scudetto che ha battuto 6-0 all’andata il Pescara (oggi ultimo in classifica e già virtualmente retrocesso), e al ritorno ha strappato un sofferto 2-1 ha dimostrato ampiamente di essere la squadra più forte, offrendo agli scommettitori una buona garanzia di veder remunerate le cifre scommesse in favore della sua vittoria. Ma cosa dire invece delle squadre impegnate nella lotta per un posto in Champions? Nell’arco dell’anno squadre come Inter, Roma e Fiorentina hanno incontrato diversi cali di forma, senza considerare l’inizio stentato del Milan, poi ripresosi nel girone di ritorno. Lo stesso Napoli, che pure ha dimostrato più costanza rispetto alle direte antagoniste, si è smarrito (anche quest’anno clamorosamente) a Verona contro il Chievo.

Insomma nel mondo delle scommesse della Serie A c’è speranza anche per chi ha il coraggio o la follia di osare, di tentare la sorte, di crederci. E non si tratta solo di indovinare un pronostico, perché indovinare la scommessa giusta (dove giusta sta appunto per insolita, strana, inattesa), puntando su un risultato meno probabile, permette di guadagnare cifre davvero interessanti.

Letto: 1.752 | Categoria: Giochi

Ti sei mai chiesto come potrebbe essere vivere anche solo per qualche giorno la vita di un personaggio famoso o magari di un giocatore professionista? Viaggi da sogno, shopping sfrenato, divertimenti lussuosi, night life da urlo, ecco l’opportunità che Sisal Poker vuole offrire a tutti gli amanti del mondo poker e freeroll: Vola a Vegas con Galb e potrai vivere 10 giorni da Vip nell’esclusiva capitale americana del gioco.

10 giorni a Las Vegas, in Nevada, in compagnia di Gabriele Lepore, per tutti gli appassionati Galb, giocatore professionista del Team Pro Sisal e detentore del record di tre main event consecutivi.10 giorni in cui poter aver accesso ai luoghi più esclusivi di Las Vegas, mangiare ai ristoranti più lussuosi, sedersi agli spettacoli più famosi, aver accesso ai club privilegiati della città; ancora,10 giorni indimenticabili in cui poter alloggiare in una suite exclusive in una struttura Top Level 5Stelle della Sin City (la città dei peccati) e, ovviamente, poter partecipare alla più famosa manifestazione mondiale di poker.

Ma come fare per poter vincere la Galb Experience di Sisal Poker e volare a Las Vegas completamente gratis ma da Vip? Sul client di gioco di Sisal potrai leggere il regolamento della promozione e verificare in quali e quanti modi poter partecipare al Main Event, il torneo finale previsto per il 3 giugno che ti offre l’opportunità di vincere uno dei pacchetti della promozione. Galb Experience Sit’n’ Go, Galb Experience MTT, Galb Experience Mega Freeroll, sono numerose le chance cha hai a disposizione per partecipare al Vola a Vegas con Galb e conquistarti una sedia per il Main Event.

Letto: 1.823 | Categoria: Giochi