Conosciuto come il gioco della tombola americana, il bingo si è affermato in pochissimo tempo anche qui in Italia. Uno dei fattori che ha determinato il suo successo e una facile condivisione del gioco è proprio la sua incredibile somiglianza con un gioco molto più tradizionale e caratteristico che conosciamo tutti sin da piccoli. Chi, durante le vacanze natalizie, infatti, non ha mai giocato almeno una volta con il gioco della tombola in compagnia di amici e parenti?

E’ a partire da questa semplice considerazione, quindi, che si può motivare, in parte, il successo del bingo che ha fatto proprie delle modalità di gioco che noi tutti conoscevamo modificandole, però, al fine di rendere il gioco molto più rapido ed avvincente.

Rapidità è la prima differenza sostanziale tra la tombola e il bingo. Uno dei difetti principali della tombola natalizia è che, a volte, il gioco diventa davvero troppo lungo e bisogna attendere un bel po’ finchè la partita non arrivi ad una sua conclusione. Ricordiamo che il gioco della tombola prevede una serie di premi in scala da poter vincere che sono relativi al numero di numeri estratti e che ognuno riporta sulla propria cartella di gioco: due numeri estratti sulla stessa linea è ambo, tre numeri estratti è terno, quattro numeri estratti è quaterna, cinque numeri estratti è cinquina o quintina, il totale dei numeri della nostra cartella (15 numeri) garantisce la vincita della tombola.

Come si gioca alla tombola americana? Il gioco del bingo rende tutto estremamente più facile e veloce eliminando dal gioco le possibilità di vincita con ambo, terno e quaterna, e lasciando al giocatore solo due premi in palio: la cinquina, detta linea e il bingo, ovvero la tombola.

Per rendere, però, il gioco più emoziante, il bingo, sia che è giocato su portali online o che è giocato all’interno delle sale bingo presenti nella vostra città, prevede numerosi jackpot in palio che possono essere vinti quando il giocatore riesce a completare l’estrazione dei numeri della propria cartella entro un totale di numeri (o palline) estratti. Bingo oro, bingo argento, bingo bronzo sono degli esempi di jackpot che possono essere vinti entro un certo numero di palline ed, ovviamente, minore è il numero di palline estratte dal computer (altra differenza), maggiore sarà la difficoltà di fare bingo ma anche l’importo della vincita. I jackpot, inoltre, possono essere fissi, e quindi legati alla singola partita o anche incrementali ed aumentare di partita in partita fino all’aggiudicazione finale.

Così come la tombola, invece, ci possono essere più vincitori che con la stessa chiamata centrano la linea o il bingo, e in questi casi, quindi, si procede alla divisione del premio tra tutti i vincitori confermati. Tutte le altre varianti previste, come ad esempio la disposizione diversa dei numeri sulla cartella, o il metodo per segnarli (il bingo utilizza delle cartelle usa e getta e una penna o pennarello) non vanno a stravolgere il gioco della tombola così come già lo conosciamo. Altra differenza? Il gioco del bingo ci garantisce la possibilità di giocare con uno dei giochi più classici della nostra tradizione natalizia anche quando fuori non si respira, per nulla, un’atmosfera di festa. E questo destituire l’associazione gioco-festività può piacere oppure no…

Letto: 7.283 | Categoria: Giochi