Bar e tabacchi questi i posti preferiti dagli italiani per il pagamento delle utenze o per la gestione dei propri servizi di ricarica. Si perché quando parliamo di pagamenti facciamo riferimento sia alle spese del telefono di casa, di acqua e gas, che anche a tutti quei servizi accessori di cui usufruiamo quotidianamente e per i quali dobbiamo far fronte economicamente, come il pagamento per l’abbonamento tv, le ricariche dei cellulari, le ricariche di carte prepagate (esempio la carta Telepass), la tv digitale e tanto altro.

Ebbene una ricerca realizzata dai centri Ipsos ed Ipso per il gestore nazionale Sisal evidenzia come gli italiani scelgano per più della metà (il 63%) il bar e i tabacchi per i loro pagamenti Telecom, Eni, Enel o di altri fornitori di utenze o per il pagamento di multe o tributi, o, ancora per i pagamenti di bus e treni per i loro trasporti quotidiani. Il circuito di pagamento digitale diventa quindi parte integrante delle scelte di pagamento degli italiani, stufi, forse, di modelli più tradizionali come lo sono ancora oggi le file interminabili alla posta o in banca. E, infatti, di contro all’aumento di persone che si rivolgono ai canali digitali di pagamento come il circuito nazionale SisalPay di Sisal, si registra, invece, una decrescita di affluenza per le Poste (59% di richieste) e per il circuito banche, a cui si rivolge solo il 35% dei consumatori.

E’ indubbio che ad accelerare questo processo di integrazione digitale siano intercorsi due fattori fondamentali che interessano gli strumenti effettivi di pagamento: una rete di 5mila punti vendita in tutta Italia dedicata ai servizi di pagamento e una piattaforma digitale Sisalpay.it, disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, che gestisce i pagamenti personali con una serie completa di servizi aggiuntivi come la pianificazione delle scadenze e la gestione delle ricevute di pagamento.

Letto: 2.031 | Categoria: Servizi

La Western Union è una storica azienda statunitense con numerose proposte commerciali per la propria clientela ma nota ai più soprattutto per il servizio di trasferimento denaro (nazionale ed internazionale) offerto a privati ed aziende.

Fondata nel 1851 la Western Union oggi può contare sull’ausilio di 515.000 sedi sparse in circa 200 nazioni e su un fatturato annuo di diversi miliardi di dollari. L’esperienza di 160 anni di storia alle spalle unita ai vantaggi di servizio offerti, motivano l’indiscutibile successo dell’azienda nel tempo: la possibilità di trasferimento del denaro in pochi minuti, l’opportunità di trasferimento di denaro in tutto il mondo, la professionalità e la competenza degli Agenti Western Union sul territorio, l’affidabilità e l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, infine, la possibilità di scegliere tra diversi canali operativi per il trasferimento del denaro (via mobile, ATM o online).

Oltre alla rapidità e alla sicurezza di servizio è indubbio, inoltre, il plus della semplicità dell’operazione. Per eseguire una transazione di trasferimento denaro, infatti, è sufficienti recarsi, muniti esclusivamente di un documento di identità valido e dell’importo di denaro da inviare, in una delle sedi Western Union in Italia o negli oltre 42.000 punti (tra bar e tabacchi) abilitati al circuito di pagamento Sisal Pay.  Qui basta compilare un modulo con tutti i dati necessari (o semplicemente comunicarli al ricevitore): beneficiario dell’operazione, l’importo da spedire, il Paese di destinazione. A transizione avvenuta viene rilasciata una ricevuta contenente il codice di controllo identificativo della transizione che, se comunicato al destinatario del denaro, gli consentirà di riscuotere la somma inviata, quasi in tempo reale, anche dall’altro capo del mondo.

Letto: 2.150 | Categoria: Servizi

Negli ultimi anni è aumentato a dismisura il numero di operazioni di trasferimento internazionale di denaro tra privati. Un vero e proprio fenomeno sociale motivato dal fatto che sempre più persone, per motivi di studio o di lavoro, o comunque per necessità, lasciano il proprio Paese per trasferirsi in una nazione straniera. Se è vero che nelle nazioni più sviluppate il cittadino medio ha una maggiore conoscenza degli strumenti finanziari a sua disposizione per trasferire denaro, in quelli più poveri, invece, molti individui, non possedendo un conto corrente personale, scelgono di ricevere denaro in forma contante. Ma come si può trasferire denaro all’estero?

Trasferimento denaro Western Union

Western Union è leader globale nel settore dei trasferimenti di denaro, con oltre 200mila oltre punti vendita. Chiunque può ricevere o inviare denaro in contanti, in modo totalmente sicuro, in qualsiasi Paese. Non servono conti correnti né carte di credito, è sufficiente esibire un documento d’identità. Il denaro arriva in pochi minuti ed in qualsiasi Paese di destinazione. Il trasferimento del denaro può avvenire in tutte le filiali Western Union o in un qualsiasi punto vendita abilitato al circuito.

Trasferimento denaro Western Union e SisalPay

In Italia esiste la possibilità di effettuare un trasferimento di denaro Western Union anche rivolgendosi agli esercenti italiani (oltre 42 mila) che aderiscono alla rete Sisal Pay. Il tabacchi sotto casa, oppure il bar all’angolo, o addirittura alcune edicole. Trasferire denaro con Western Union è quindi più comodo che mai, grazie ai servizi telematici di Sisal Pay.  Se si vuole inviare denaro, è necessario comunicare al ricevitore i dati anagrafici della persona che invia denaro e di quella che lo deve ricevere. Inoltre vanno comunicati l’importo esatto da trasferire e il paese di destinazione. Se invece si vuole ricevere denaro, è necessario recarsi dal ricevitore Sisal Pay ed indicare il proprio codice di controllo, che deve essere comunicato privatamente da chi vi ha inviato il denaro. Solo in seguito si potrà ritirare la somma trasferita.

Letto: 3.326 | Categoria: Servizi

La spedizione dei pacchi è un’attività decisamente poco invitante. Per questo sempre più persone si rivolgono ai corrieri privati, che vengono a ritirare il pacco da spedire direttamente al domicilio riducendo al minimo il disturbo per preparare la tua spedizione. Oltre alla comodità, molti ricorrono alla spedizione privata (nonostante il costo più alto) nella speranza anche di una maggiore garanzia di servizio rispetto all’alternativa, non sempre efficiente, offerta dalle poste. Una novità, in tema di invio pacchi, è quella offerta da SisalPay. Nei punti SisalPay, infatti, è ora possibile effettuare una spedizione DHL.

DHL è un’azienda leader nel settore delle spedizioni espresso, nella movimentazione di merci via aerea e via mare e nel trasporto terrestre (su gomma, ferrovia e intermodale). Con l’offerta di spedizione DHL presso i punti SisalPay si può risparmiare qualche euro senza rinunciare alla comodità del servizio. È sufficiente, infatti, raggiungere il bar o il tabaccaio dietro l’angolo, o un altro degli oltre 42mila esercenti aderenti alla rete dei punti vendita SisalPay.

La spedizione DHL con SisalPay è facile e veloce: il Ricevitore vi darà tutte le indicazioni per compilare la lettera di vettura, ovvero il modulo necessario alla spedizione. Si possono spedire documenti e pacchi fino ad un massimo di 10kg in tutta Italia e verso tutti i paesi dell’Unione Europea. Il Ricevitore ispezionerà il contenuto della spedizione e inserirà nel terminale i dati ricavati dal modulo che avrete compilato, dopodiché calcolerà la tariffa di servizio . Dopo che avrete controllato l’esattezza di tutte le informazioni  sul pre-scontrino, si procederà con il pagamento. È importante conservare la ricevuta dell’operazione, così come pure parte della lettera di vettura dove si trova il codice seriale grazie al quale sarà possibile tracciare direttamente dal sito DHL il percorso della vostra spedizione.

Letto: 1.801 | Categoria: Servizi